Real techniques Setting brush review

I always preferred using small brushes to set my makeup - the MAC 225 is one of my favorites -, I almost wince in pain every time I see someone reaching for a huge powder brush like the MAC 150 or 134 to set his makeup in a tutorial. I don’t really see the point of it since the majority of people only need a veil of powder on the T zone. I mean, full powdered face is so 1920’s…
Jokes aside, this is the reason why I was so excited to hear of this new addiction to the Real Techniques line.

 

RT describes this brush as the key to completing any look with a controlled dusting of powder or highlighter. I call it ‘my magic wand’.
It’s basically a tapered fluffy blending brush, very similar in size to the MAC 225 – now discontinued -.

 
This brush fits perfectly in the under eye area and applies setting powder like a dream, especially in those hard-to-reach spots, like around the nose and mouth. I used it for detailed contouring of the nose and to add shadow underneath the cheekbones: it allows very accurate strokes, but it’s fluffy enough to blend as well.  It can also be used to highlight the cheekbones or the brow bone and to apply a soft wash of color in the crease or on the lid. In short, a real multitasker.


Like all the other brushes from this line it’s made out of the softest taklon bristles, so is 100% cruelty free. Because of the synthetic fibers it can be used with both cream and powder textures. Washes well and dries quicker than your average synthetic brushes.
Like all the finishing brushes it has a pretty pink handle; it’s still a self-standing brush but the base isn’t widened - like the Expert brush one - so the brush fits perfectly into my brush holder.



Once again, this is a unique brush, both in shape and size: it's smaller and fluffier than the Contouring brush that comes with the Core collection. It's bigger than an average blending brush and as I said it's similar in size to the 225 by MAC, but it works so much better. 

The Setting brush retails for 8$/6.99£/8.20€. You can buy it at Ulta’s or online at RealTechniques.com if you live in the US or Boots in the UK; the other international buyers can look for re-sellers in their area or purchase at Lovemakeup.co.uk or CocktailCosmetics.co.uk.

One more time Real Techniques doesn't disappoint.
I knew many of you were interested in this brush, and I hope this review was helpful.
Are you going to buy it?  What brush do you use to set your makeup?

***

Ho sempre preferito utilizzare dei pennelli piccoli per fissare il mio makeup – il MAC 225 è uno dei miei preferiti -, storco la bocca ogni volta che vedo qualcuno usare un pennello gigante come il 150 o il 134 di MAC per applicare la polvere in un video tutorial. Non ne capisco il senso, visto che la maggior parte delle persone ha bisogno soltanto di un leggerissimo velo di polvere nella zona T. Voglio dire, il total look opaco fa così anni ‘20…
Scherzi a parte, questo è il motivo per cui ero così eccitata per l’aggiunta di questo pennello alla linea Real techniques.

RT lo descrive come la chiave per completare qualsiasi look con un’applicazione controllata e precisa di polveri e illuminanti. E’ una piccola bacchetta magica.
In pratica si tratta di un pennello dal taglio ovale, vaporoso come un pennello per sfumatura, e di dimensioni simili al 225 di MAC – che ora è fuori produzione, ma forse si trova ancora al Pro store -.
 
E’ delle dimensioni giuste per applicare la polvere al di sotto dell’occhio per fissare il copri-occhiaie ed in generale per raggiungere tutte le aree difficili, come il perimetro del naso e il contorno delle labbra. L’ho utilizzato per definire con precisione il naso e per aggiungere un’ombra al di sotto degli zigomi: permette di disegnare linee precise, ma è anche abbastanza soffice da sfumare allo stesso tempo.  Si può anche usare per applicare l’illuminante sulle guance o sull’arcata sopraccigliare e depositare un leggero tocco di colore nella piega o sulla palpebra mobile. Per farla breve, un vero tuttofare.

Come gli altri pennelli della linea è fatto di setole sintetiche di morbidissimo taklon ed è al 100% cruelty free. Per via delle fibre sintetiche può essere utilizzato sia con texture cremose sia con prodotti in polvere. E’ facilissimo da pulire e asciuga molto più rapidamente di altri pennelli sintetici.
Come tutti i pennelli della linea Finishing ha l’impugnatura rosa, in alluminio; anche questo può stare in piedi da solo ma questa volta il manico è dritto e non si allarga alla base  - come succedeva con l’
Expert brush– quindi entra perfettamente nel mio porta pennelli.

Di nuovo si tratta di un pennello unico nel suo genere, sia per quanto riguarda il taglio delle setole sia per le dimensioni: è più piccolo e vaporoso del Contour brush della Core collection. E’ più grande di un pennello per sfumare e come ho già detto è simile al 225 di MAC, ma il risultato finale è infinatamente migliore con il RT. 

Il Setting brush costa poco più di 8€ e potete acquistarlo da LoveMakeup.co.uk oppure CocktailCosmetics.co.uk.

Ancora una volta Real techniques non delude.
So che molte di voi erano incuriosite da questo pennello e spero che la mia recensione vi sia stata utile.
Lo comprerete? Che pennello usate per fissare il vostro trucco?

15 commenti:

  1. Già messo in lista appena uscito, assieme al face expert brush!
    Aspetto che tornino in stock un paio di pennelli Sigma (il tapered kabuki mini e penso anche quello angolato, dimensione standard) e poi credo proprio di piazzare un ordine! ;)

    Per fissare il trucco, premettendo che non mi lucido praticamente mai e anzi la mia zona T è quella più disidratata, utilizzo un kabuki con la cipria HD o più spesso un flat top di Elf con la careblend di Mac, però mi servirebbe appunto un pennello che sia comodo per fissare il tutto nella zona sotto l'occhio!

    RispondiElimina
  2. I mini kabuki della Sigma sono fantastici, fai benissimo a prendere il tapered *__*
    Nemmeno io mi lucido tanto, ma siccome uso prettamente fondotinta effetto glow un po' di polvere sul naso ci sta ;)
    Come ti trovi con la Careblend?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora ho iniziato ad usare il kabuki round (mini) (ma anche "full size") e mi sta piacendo!

      Ti dirò, la Careblend mi piace e si sta creando un bel solco nel pan (che per i miei standard ha del miracoloso): opacizza q.b. per i miei gusti e ha una leggera coprenza che dà quella mano in più nell'uniformare l'incarnato. È leggera e molto setosa e, strano ma vero, trovo che non mi secchi la pelle - non la consiglierei infatti ad una pelle oleosa che si lucida facilmente. L'unica cosa è che il suo applicatore ne preleva e deposita una quantità industriale, creando un effetto un po' troppo enfatizzato e cakey se ci si guarda allo specchio 10x, imho e trovo quindi che l'effetto migliore lo dia con un flat top o comunque un pennello con le setole fitte.
      (se però ho bisogno di fissare anche il blush per ore e ore, preferisco la HD, non mi piace l'idea di utilizzare una cipria colorata sopra un blush già colorato di per sé, manie personali)

      Elimina
  3. lo prenderò a breve, mi sembra il pennello giusto per fissare il correttore. col 227 di MAC non mi trovo benissimo...
    Real Techniques comunque si conferma un bel marchio e non puro marketing ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, credo che ormai si possa dichiarare tranquillamente che RT sia il miglior marchio 'drugstore' di pennelli.
      Vedrai che non ti pentirai dell'acquisto ;)

      Elimina
    2. decisamente!
      ti ho taggata nel mio ultimo post. se vuoi, passa a darci un'occhiata ;)

      Elimina
  4. Grazie del commento che mi ha fatta sorridere XD certo che ci seguiamo a vicenda, seguimi e solo dopo che avrò verificato se mi stai seguendo ricambierò LOL LOL XD
    A parte gli scherzi, adoro le tue recensioni, sei concisa però dai tutte le informazioni ! Io ho tantissimi articoli di make up ma con i pennelli sono abbastanza ignorante, dovrei iniziare a procurarmi una bacchetta magica del genere !...Comunque hai ragione sul troppo opaco, anche a me piace solo un leggero velo di cipria nella zona T.
    Un bacione e...permettimi di istigarti nuovamente all'acquisto della sciarpina con la bandiera americana ;-))) sei troppo brava con lo shopping ban e mi fai sentire proprio un fallimento ! :-***


    Fashion and Cookies

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava un corno XD Ho appena infranto il mio shopping ban, durato ben 20 giorni :p Però adesso mi sento autorizzata a cercare la sciarpina ;)

      Elimina
  5. Your web looks absolutely gorgeous. I was thinking to follow each other. Tell me what you think :X

    Regards!

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  6. Perfetto per il contouring *__* anche se ora come pennelli in wish list ho quelli di Everyday minerals...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco personalmente quelli di EM, ma hanno ottime recensioni :)

      Elimina
  7. che belli questi pennelli..immagino quanto siano soffici...

    Nuova iscritta!
    http://cheapandchic-italia.blogspot.it/

    RispondiElimina