Too faced Sweet pink ultra flush powder blush

Usually impulse shopping doesn’t work for me: I read reviews, look for YT videos, ask on twitter; in short I put a lot of effort into finding out if a product is worth my money before actually buying it.
For this reason I don’t regret a purchase that often, but unfortunately this is the case and the final proof that I shouldn't indulge in random uninformed buys
– this sounded so dramatic, I know but I'm still mad at myself for letting the store lighting and a finger swatch fool me into a bad purchase -.


The first thing that caught my eye was the packaging: Too faced makeup has easily one of the cutest packaging ever – even the card box looks gorgeous, with roses, pastel shades and gold details -.
The black plastic compact looks elegant and feels sturdy; has a vintage romantic design and comes with a decent size mirror. Everything in this product screams quality and beauty.


 
The consistency is pretty good; the texture - when swatched with fingers - feels smooth and creamy, and even if it looks quite glittery, the blush sets on a glowy satin finish on the cheeks.


So far so good, uh? But here comes the downside.
This is probably the less pigmented blush I’ve ever tried.
Seriously, the pigmentation is just awful: it took me a lot of effort to build up a decent swatch that would show on camera. I tried it with many different brushes, from fluffy to extremely dense, but the only thing that seems to work is the MAC 129 – I imagine it’s because of the large surface and stiffer bristles – combined with a patting motion. Even like this it takes two good minutes to build a decent amount of product and I can’t really be bothered to work so hard for my blush.


The color is a pretty cool pink with gold flecks that give a nice multidimensional effect. If you manage to build up enough coverage it doesn’t fade and stays put through the day.
Has a faint rose-y smell that doesn’t transfer on the skin.



Here you can see the ingredient list. This formula contains StimulHyal, an ingredient that assists in hydration and elastin production.


Too faced Full bloom powder blushes retail for €19/£16.50/$19 for 4g/0.14 oz and can be purchased online at Toofaced.com, Sephora and on counters.
 
Worth your money? Absolutely not - nor your time for what matters -. There’s no point in a blush that needs another blush underneath to even show. The problem can be solved using the matching cream blush - the Full Bloom Cheek & Lip Crèmes - as a primer, ok, but I don't see why I should buy two blushes to get color - thanks to the cream - and a multidimensional shimmer - the powder, that in the end is just a wash of satin finish, almost an highlighter - when there are so many better blushes on the market that offer both at the same time.

In case you’re wondering about the other two shades in the range, Who’s your poppy? - warm peach - has better pigmentation even if still below standard, while Cocoa rose - soft pink brown - doesn’t even show on my NC10 base.

Do you own this blush or other shades from the range?

***

 
Normalmente non faccio acquisti d’impulso: leggo review, guardo video su YT e chiedo su twitter, insomma faccio ricerche approfondite per scoprire se un prodotto vale il suo prezzo prima di comprare qualcosa.
Per questa ragione è difficile che io rimpianga un acquisto, ma sfortunatamente è questo il caso ed oltretutto la prova definitiva del fatto che dovrei evitare acquisti casuali e disinformati – un tantino drammatico, me ne rendo conto, ma sono ancora così arrabbiata con me stessa per essermi fatta imbrogliare dalle luci di Sephora e un singolo swatch -.

La prima cosa che ha attirato la mia attenzione è stato il packaging: credo che Too faced abbia uno dei packaging più graziosi in assoluto – persino la scatola di cartone è bellissima, con rose, tonalità pastello e dettagli dorati -.
Il compact di plastica nera è elegante e solido; ha un design vintage e romantico ed include uno specchio di discrete dimensioni.
Ogni dettaglio grida qualità e bellezza.

La consistenza è ottima; la texture – quando si preleva il prodotto con le dita – è liscia e cremosa, e nonostante la grande quantità di glitter, il blush appare satinato e luminoso sulle guance.

Fino a qui tutto bene. Ma veniamo alla nota dolente.
Questo è con tutta probabilità il blush meno pigmentato che mi sia capitato di usare.
Seriamente, la scrivenza è orribile: ho faticato soltanto a fare uno swatch che fosse visibile in foto. Ho provato con diversi pennelli di densità differente, ma l’unico che sembra funzionare è il 129 di MAC – credo che il successo sia dovuto alla superficie maggiore ed alle setole più ispide –usato per picchiettare il prodotto più che sfumarlo. Anche così ci vogliono un paio di minuti per applicare abbastanza polvere ed onestamente mi rifiuto di faticare così tanto per il fard.

Il colore è un grazioso rosa a base fredda con iridescenza dorata che dona un effetto multidimensionale. Se si riesce ad applicare il prodotto in quantità sufficienti il colore non sbiadisce e dura per tutto il giorno.
Ha un leggero profumo di rosa che non si percepisce una volta applicata la polvere sul viso.

Nell’immagine sopra potete vedere la lista degli ingredienti nel dettaglio. La formula contiene StimulHyal, un ingrediente che induce la produzione di elastina e mantine la pelle idratata.
I blush Full bloom di Too faced costano €19.50 per 4g di prodotto e potete trovarli da Sephora.

Valgono la spesa? Assolutamente no – e neppure il vostro tempo per quanto mi riguarda -. Non c’è nessuna ragione per giustificare l’acquisto di un blush che ha bisogno di un altro prodotto che gli faccia da base per essere visibile. Il problema si può risolvere usando il corrispettivo blush in crema - il Full Bloom Cheek & Lip Crème – come primer, va bene, ma non capisco perchè dovrei acquistare due blush per combinare colore – che verrebbe da quello in crema – e brillantezza multidimensionale – ovvero la polvere, che si reduce ad un semplice highlighter da aggiungere in un secondo tempo – quando il mercato offre una miriade di prodotti con entrambe la caratteristiche ed ad un prezzo inferiore.

In caso vi domandaste come siano gli altri due blush Full bloom, Who’s your poppy? – pesca dorato – è più pigmentato anche se comunque al di sotto della media, mentre Cocoa rose – rosa nudo matte – non si vedeva nemmeno sul mio incarnato NC10 quando swatchato in negozio.

Avete provato questo blush o un altro della stessa linea?

14 commenti:

  1. io li avevo solo swatchati ma mi sembravano scriventi o_O di solito i prodotti Too Faced son molto buoni, ho un loro fard della precedente collezione che e' uno dei miei preferiti di ogni tempo, ci son rimasta malissimo quando l'han levato di mezzo... (La vie en rose)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, anche io l'avevo swatchato da Sephora e sotto le loro luci sembrava pazzesco, per questo ci sono rimasta così male una volta che l'ho provato a casa. A questo punto mi spiego la differente scrivenza solo con il fatto delle luci a palla del negozio ed il fatto che il tester sia strausato e quindi molto più morbido. L'ho provato un sacco di volte e con diversi pennelli, per cui a questo punto dovrei essere andata oltre un'eventuale pellicola spray - tipo quella che c'è sulle beauty powder di MAC -.

      Elimina
    2. puo' ben essere... io negli ultimi mesi ho preso la sana abitudine di swatchare e poi se qualcosa mi colpisce/ispira... uscire dal negozio XD
      Ho avuto piu' di una sorpresa.

      Del trio quello che mi intrigherebbe di piu' in realta' e' Who is your poppy? ma non lo prendero'... siamo dalle parti dell'Orgasm/Rose Gold/etc come tipologia di tono e son gia' fornita... in compenso mi intrigherebbero quelli multiuso in crema ^^

      Elimina
    3. LOL
      Io dopo questa cantonata ho preso l'abitudine di girare con i pennelli e provare un prodotto in più modi prima di acquistarlo. In generale ci penso molto più di prima, ma stranamente, anche se gli acquisti sono più meditati, spendo sempre un casino XD

      Elimina
  2. Sarò pazza io, lo ammetto, ma il packaging di Too Faced spesso non mi attira °_° (e blush e ombretti sono un buon esempio).
    Non avevo quindi mai swatchato questi blush ma dopo questo post continuerò a passare oltre!
    Ti dirò, delle polveri Too Faced avevo acquistato tempo fa il leopard love trio, di cui avevo letto molte review entusiaste, che contiene un blush rosato, una terra (chiamiamola così...) e un illuminante. Mi aspettavo forse chissà cosa (nella mia Sephora non c'era e ho dovuto acquistarlo online) ma onestamente mi ha un po' delusa. Il blush è sì carino ma pure sul mio incarnato chiaro bisogna costruire un tot il colore anche con quello e quindi non lo utilizzo davvero mai, la terra la trovo troppo arancione e shimmer per i miei gusti e l'illuminante un po' troppo...non mi viene un termine italiano, ma diciamo che la parola "chunkiness" rende il concetto :\

    (PS: se ti ritrovi una certa Ale che ti segue su twitter, sono io dal mio profilo principale)

    RispondiElimina
  3. Wow.. strawberry pink lipstick..
    Will make my wife lips sexy.. Must buy it

    RispondiElimina
  4. Nice!
    ifollow you on bloglovin ,
    follow me back? x

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. premio per te :) http://ilpiaceredistarbene.blogspot.it/2012/06/your-blog-is-great-and-red-carpet-award.html spero ti faccia piacere ^_^

    RispondiElimina
  7. Ciao cara ! Io possiedo sia Who's your poppy che Cocoa Rose e su di me si vedono tantissimo ! Sono abbastanza soddisfatta, anche se devo dire mi piace di più Who's your poppy, non sono sicura che Cocoa rose mi stia bene, sembra quasi violetto sul mio incarnato ;-P
    Peccato per questo colore ! Io ho spesso delle delusioni perché sono una compratrice impulsiva, per cui metto in conto di sbagliare, ma devo dire che è una vera seccatura (soprattutto economicamente parlando !) :( E' proprio una bella tonalità, io ho un blush simile sia di E. Lauder che di Sisley ! Un bacione

    Fashion and Cookies

    RispondiElimina
  8. Io sono NC10 (forse anche qualcosa meno) ma quando ho pucciato il Cocoa Rose si vedeva abbastanza. Questo non l'avevo proprio calcolato, dato che di rosa ne ho un paio e mi bastano e avanzano. Where's your Poppy anche a me è parso non troppo intenso...

    RispondiElimina
  9. I too like to research before buying a brand, especially makeup! This color looks lovely.

    RispondiElimina
  10. I really think this would go lovely on pale skin!

    Jazz x

    RispondiElimina