Review: Burberry Velvet foundation

About two weeks ago I was hanging around the mall waiting for an event to start and I took the chance to check some of the new arrivals and swatch a couple of foundations I had my eyes on. I stopped at the Burberry counter out of habit and I was pleasantly surprised to see the new fall collection on display: while the lip and eye shades we recently saw on the catwalks were definitely interesting, the one thing that really caught my eyes was the Velvet foundation, a brand new addition to the beauty range for Fall.

Burberry Velvet foundation trench n°201 £35/€43
At first I thought the name Velvet was just another way to say matte. Instead the finish of this foundation is something I've never seen before: it's silky soft to the touch, and looks like velvet on the skin, like a foundation and a setting powder all together. It's hard to nail a description here, but instead of looking matte and flat, this base looks soft and healthy, like the skin of a peach.
Since the formula is quite thick, I find the best way to apply this foundation is with a dense buffing brush to really work the pigment into the skin and pack the product only in those areas were you need a little more coverage, or with a sponge to achieve maximum coverage.

I didn't have the chance to wear it for more than 8-9 hours, but it lasted very well on me, with just a little bit of shine breaking through on the tip of the nose at the end of the day. A primer didn't make any difference in the longevity of the product and there's no need for a setting powder, even if oilier skins might need to set it.

It hydrates the skin without the typical dewy finish of moisturizing foundations, and provides medium coverage with an oil-free and long-lasting formula, which is still lightweight and very comfortable to wear. It contains wild rose extract to hydrate and shields the skin from natural elements. The faint baby powder scent is quite pleasant and this comes from a person that usually hates scented foundations.
Extra brownie points for the matte packaging with signature check on the lid that feels very elegant without being too heavy and the pump that has a lock position.

The shade match with my skin tone is so perfect I want to cry: the lady at the counter said that I have a 'very Burberry skin tone' and it's true. If you're pale and struggling to find the right foundation match maybe Burberry is the answer you were waiting for: the lightest shade, Trench 201, is perfect for me - I'm N10 for the record -, and the shade range includes other 7 shades to cover pale to medium-dark skin tones.

It's a high-end foundation and in this case you get exactly what you pay for. Even if you don't feel like splurging, the unusual finish makes it definitely worth a try at a counter.

***
Circa un paio di settimane fa gironzolavo alLa Rinascente in attesa che iniziasse un evento e ne ho approfittato per dare un'occhiata alle nuove uscite e swatchare un paio di fondotinta che mi ero ripromessa di provare. Per forza d'abitudine mi sono fermata al counter Burberry e sono stata piacevolmente sorpresa dalla nuova collezione autunnale in bella mostra sul bancone: sebbene i nuovi ombretti e rossetti, freschi freschi di passerella, fossero indubbiamente interessanti, il prodotto che mi ha colpito di più è stato il fondotinta Velvet, la new entry della linea beauty per l'autunno.

All'inizio pensavo che il nome Velvet fosse solo un altro modo per dire matte. In realtà il finish di questo fondotinta è un qualcosa di mai visto prima per me: morbido al tatto e simile al velluto sulla pelle, come un fondotinta con polvere fissante inclusa. E' dura da spiegare, ma invece di essere opaca e piatta, questa base ha un aspetto morbido e sano, come la pelle di una pesca.
Visto che la consistenza è abbastanza densa, trovo che lo strumento migliore per applicarlo sia un buffing brush, un pennello compatto che permetta di lavorare e stendere per bene uno strato sottile di prodotto, ed eventualmente insistere solo nelle aree che necessitano di una maggiore coprenza, oppure una spugnetta per ottenere la coprenza massima.

Non ho avuto la possibilità di indossarlo per più di 8-9 ore ma la durata è veramente ottima, con solo un pochino di lucidità sulla punta del naso a fine giornata. Non ho riscontrato differenze di longevità con o senza primer e non serve fissarlo con una polvere, anche se pelli più grasse della mia potrebbero sentirne la necessità.

Idrata la pelle senza quel finish luminoso tipico dei fondotinta più idratanti e la formula oil-free e a lunga tenuta, che è comunque leggera e molto confortevole, offre una coprenza media. Contiene estratti di rosa selvatica per idratare e protegge dagli elementi atmosferici esterni. La leggera profumazione di borotalco è piuttosto piacevole, e ve lo dice una che raramente sopporta i fondotinta profumati.
Punti extra per il packaging opaco con il famoso motivo check che è elegante e non pesa troppo, e per l'erogatore che ha un sistema di bloccaggio.

Il match con la  mia carnagione è così perfetto che quasi mi commuovo: la responsabile del counter mi faceva notare che ho una 'pelle molto Burberry' ed ha ragione. Se siete pallide e fate fatica a trovare il colore giusto, forse Burberry è la risposta ai vostri problemi: la tonalità più chiara, Trench 201, è perfetta per me - che sono più o meno un N10 per la cronaca -, ma ci sono altre 7 tonalità per carnagioni da pallide a medio-scure.

E' un fondotinta di un marchio costoso, ma in questo caso pagate per una performance coi fiocchi. E anche se non ve la sentite di spendere così tanto, il finish così particolare merita senz'altro una prova al counter.

37 commenti:

  1. Great review!! I was curious about the finish. I actually went awhile ago to get color matched for it, but the lady said it wouldn't be good unless I had very oily skin. She ended up talking me into the YSL Touche Eclat Foundation and it irritated my skin. Think I might need to go against her advice and try it anyway :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Actually I find this base quite hydrating. Usually I can't wear matte foundations because they dry me out but this is really nice and I think it'll work well in the normal skin spectrum (dry-to-normal to normal-to-oliy and combination).
      Personally I don't like the Touchè eclat, the smell is way too strong :s

      Elimina
  2. Bella review :) fai venir voglia di provarlo ma mi sa che per me costa un po' troppo!

    Il packaging comunque è bellissimo... minimal e stupendo! Cavolo NC10! Il mio fidanzato dice che sono pallida e ho scoperto di essere più o meno NW22 O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In inverno sono un 8 ;) Il Face & body bianco di MAC è stato il mio migliore amico per un bel po' di tempo. Per fortuna ora stanno cominciando ad arrivare in Italia anche i fondi più chiari ^^

      Elimina
    2. :) io penso di essere molto chiara, ma la mia pelle è delicata e le mie guance tendono ad arrossire con poco, ad esempio anche quando c'è qualche sbalzo leggero di temperatura... quindi secondo me è anche per quello che alla fine un fondotinta light per me risulta troppo chiaro, mi sembra di perder colorito :)

      Elimina
  3. Davvero un'ottima review per un prodotto molto interessante!mi farebbe piacere vedere qualche foto del prodotto applicato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Sto lavorando sulle mie abilità di fotografa, ma sono un po' imbranata quando tutto si riduce agli autoritratti ^^'

      Elimina
  4. Mi stai davvero incuriosendo con questi prodotti Burberry :O

    RispondiElimina
  5. Ohhhhh *___*
    ma ci credi che penso di prenderlo pure io? tra l'altro proprio un due settimane fa stavo aspettando anch'io per un evento e mi sa che era lo stesso XD nell'attesa mi ero fermata proprio allo stand burberry (volevo prendere proprio questo fondotinta e il rossetto nuovo matte prugna) ma c'era un tizio talmente incompetente... insisteva nel farmi prendere un tono scuro perché secondo lui ero troppo bianca ç___ç alla fine mi sono talmente irritata (non riusciva a capire perché diamine non volessi lo stacco con il collo -.-' ) che l'ho mollato lì. Uff, spero di trovare qualcuno di più competente questa volta (sono a Milano per un convegno questa settimana e farò una puntatina in Rinascente ;) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui purtroppo è un po' incapace, difatti quando mi ha offerto aiuto gli ho detto che guardavo e basta ed ho aspettato la signora. Mi sembra di ricordare che dalle 11 in poi ci dovrebbe essere una ragazza che è anche una truccatrice, per cui potresti provarlo direttamente al counter. Il problema della Rinascente è che non tutti sono attrezzati per i sample (per carità, non andare a chiederli a Chanel, perchè 'non è la politica dell'azienda' :/)

      Elimina
    2. Fortunatamente ho tempo di passare sia lunedì in tarda mattinata che martedì nel tardo pomeriggio, una volta per l'altra ci sarà qualcun altro spero :)

      Elimina
  6. Magari qualcuno mi dicesse che ho una 'pelle molto Chanel'... mi sentirei figa per sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD In effetti mi sono sentita molto inglese ed elegante ;)

      Elimina
  7. in effetti ci si deve sentire molto bene con una pelle Burberry ;), questa è una review tentazione! Devo giusto acquistare un buon fondo che vada bene per la mia pelle lucida! ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sì! ;) Fammi sapere come ti ci trovi se lo provi

      Elimina
  8. Ciao cara. Bella review!
    Passa da me se ti va.
    Bacio!
    Giveaway

    RispondiElimina
  9. Questo fondo insieme al nuovo di armani mi ispirano tantissimo! Prossima settimana sarò a Milano e lo provo di sicuro :)Grazie per la review, perfetta come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3 Sai che stupidamente non sono passata al counter Armani per un sample del nuovo fondotinta? me ne sono ricordata in metropolitana *face-palm*

      Elimina
  10. No va beh io voglio provarlo, sembra meraviglioso *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' assolutamente da provare :)

      Elimina
    2. Oggi l'ho provato sulla mano, é davvero molto particolare! Appena finirò qualche fondo magari mi lancio..

      Elimina
    3. Non avevano i barattolini per farti un sample? :x Niente da fare, bisogna portarseli sempre dietro perchè loro non ci arrivano da soli... :/

      Elimina
    4. Non ho chiesto perché la signora si è lanciata su un discorso sui siliconi idratanti e mi sono spaventata hahahaha
      Comunque il corner Burberry è meraviglioso, voglio provare qualcosa prima o poi!

      Elimina
    5. I polimeri siliconici che idratano XD
      E' verissimo però che il colore più chiaro è effettivamente chiaro, sul mio interno polso ne ho messo troppo ma mi è parso fondersi piuttosto bene con la mia pelle. Non tornerei mai ai fondi non minerali, però sono contenta che finalmente stiano arrivando fondi davvero chiari per tutte noi che sembriamo nate in Italia per errore/caso XD

      Elimina
    6. Si, vabbè XD Le cretinate che dicono per vendere, convinti che abbiano a che fare con delle stupide :/ La formula è diversa dal solito, comunque, perchè i fondi ai siliconi di solito mi seccano da morire, mentre questo mi lascia la pelle come al mattino prima dell'applicazione. Diciamo che i siliconi qui non fanno danni ;)
      Che finalmnete i brand stiano capendo che in Italia non siamo tutte come la Cucinotta? Sperèm.

      Elimina
  11. Sembra bellissimo da come lo descrivi, sarebbe proprio un prodotto adatto a me, adoro i fondi che risultano impalpabili e vellutati e mi affascina l'idea di come potrebbe risultare il mio viso con un prodotto del genere. Peccato che Burberry per ora sia presente solo a Milano :( (o forse è una fortuna dati i prezzi, oltre al fondotinta ci sono anche i rossetti che mi tentano e la famosa palette di ombretti che mostravi nel post Wishlist)
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non capisco perchè la distribuzione sia così minima. Va bene l'esclusiva, ma solo Milano e Palermo è un po' pochino :(

      Elimina
  12. madonnuzza, anche io sono un N10 quindi DEVO assolutamente provarlo!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL finalmente un fondotinta per noi pallidine

      Elimina
    2. ci voleva. finora avevo trovato solo antichissimi fondotinta e ciprie di chanel ed helena rubinstein per il mio colorito - tutti gli altri sono adattamenti, d'accordo anche ben riusciti ma adattamenti - quindi sono davvero stra-curiosa di provare questo!
      grazie per la dritta!

      Elimina
    3. Anche il colore più chiaro del nuovo fondo di Dior dovrebbe andare, ma il finish è più dewy ed luminoso :)

      Elimina
    4. provato e dico: veramente buono!

      però mi aspettavo ancora meglio. ho preso ad usare da qualche tempo il Fondotinta Idra Attivo di Deborah che è molto chiaro e leggermente più rosato e mi sono trovata molto bene, anche se con una pelle mista come la mia è sempre meglio passarci un micro velo di cipria.
      il Burberry è migliore ma a fronte di quel prezzo astronomico, mi tengo il deborah che costa quasi un terzo! farò la fatica di mettere un velo di cipria!

      Elimina
    5. Ah, bè. Con il prezzo che ha il Burberry è più un investimento, magari da usare in occasioni speciali. Per tutti i giorni anche io sceglierei qualcosa di più economico. Io per esempio alterno diversi fondotinta, quindi mi durano un bel po' :) I fondi di Deborah non li conosco, ma è sempre bello trovare un buon prodotto a poco ^^

      Elimina
    6. hai ragione, lo tengo la parte per occasioni importanti!

      comunque il packaging del burberry è veramente lussurioso!!

      Elimina
  13. il packaging è superbo, è una vita che sogno di provare qualcosa di burberry, questo fondo è sicuramente un candidato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io impazzisco per il loro packaging. Burberry è uno dei pochi brand che ha delle confezioni talmente belle in grado da giustificare il costo più alto :)

      Elimina