Spot the difference: spot treatments run-down

Even though I'm blessed with pretty decent skin, I enjoy trying new stuff too much to really stick to one product long enough for my skin to get used to it and for this reason a few stress break-outs now and then are to be expected. Fortunately I put together a little emergency squad ready to come to the rescue whenever that happens.
Etat pur Pure activ A22 Slicylic acid 300 £12.20/€12.90 // Origins Super spot remover £13/€16 // Liz Earle Spot-on £8.50//€10.50
The Origins Super spot remover is something I've been using for a while now. I wrote a thorough review if you want to take a look at it (here) and I still reach for it as an overnight treatment to strike down those annoying zits that come to say hello as regular as clockwork every month. I like to use it at night because as the anti-bacterial formula acts, the blemish gets very red for some time and becomes trickier to cover with concealer. Also the healing concentrate is so potent in this it can be a little drying on the area and as the day goes by it can make the spot look flaky and the makeup a bit cakey.
The next product was a little disappointing for me but it's worth mentioning anyways, even though I just found out it has been temporarily discontinued due to some problems sourcing one of the ingredients. The Liz Earl Spot-on is a mixture of vitamin E and pure essential oils of tea tree, lavender and melissa with the most overwhelming eye-watering smell ever. Unfortunately it didn't do anything to improve the healing process of my blemishes and the roll-on applicator is quite sloppy, but helps a lot with pain relief and it's amazing on mosquito bites. Yay for double duty products!
Finally the most recent addition to my rescue team is the Etat pur Pure activ A22 Salicylic acid 300. This comes in the smartest packaging ever: pressing the bottom you push out of the dropper just the right amount of product you're going to need for each spot, which saves on waste and keeps everything very sanitary. Unlike its Origins equivalent it doesn't sting and can be used as preventive measure to stop a zit before it actually pokes out because the formula isn't drying at all.

What do you use to fight blemishes?

***

Anche se sono fortunata ed ho una pelle abbastanza decente, mi piace troppo provare cose nuove e raramente uso lo stesso prodotto abbastanza perchè la mia pelle ci sia abitui e di conseguenza qualche brufoletto da stress di tanto in tanto è da mettere in conto. Per queste occasioni ho messo insieme una piccola squadra di pronto intervento per fermare il problema sul nascere.

Ormai utilizzo l'Origins Super spot remover da un bel po'. A suo tempo lo avevo recensito approfonditamente nel caso voleste darci un'occhiata (qui) e nonostante sia passato più di un anno lo uso tutt'ora per stroncare sul nascere quei deliziosi brufoletti che passano a fare un salutino puntuali come un orologio ogni mese. Mi piace usarlo di notte perchè mentre la formula anti-batterica agisce l'imperfezione si arrossa ulteriormente e coprirla con una quantità di correttore normale, che poi non sembri eccessiva man mano che il brufoletto guarisce, può diventare complicato. In più visto che la formula cicatrizzante è molto potente può seccare l'area e mentre passano le ore possono formarsi delle pellicine intorno al brufoletto ed il trucco potrebbe risentirne.
Il prossimo prodotto di cui volevo parlarvi è stato una piccola delusione, ma vale comunque la pena di nominarlo, anche se ho appena scoperto che la sua produzione è stata temporaneamente sospesa per difficoltà a reperire un ingrediente. Sia mai che ritorni disponibile. Il Liz Earl Spot-on è un mix di vitamina E ed oli essenziali di melaleuca, melissa e lavanda dalla profumazione più potente che si possa immaginare, da far lacrimare gli occhi. Sfortunatamente non fa granchè per accelerare il processo di guarigione e l'applicatore roll-on è poco preciso, ma aiuta a diminuire il dolore ed è fantastico sulle punture di zanzara. Evviva i prodotti con un uso alternativo!
Infine il membro più recente della squadra di salvataggio, l'Etat pur Pure activ A22 Salicylic acid 300 (qui). Il packaging è geniale: premendo il fondo l'erogatore a contagocce rilascia la quantità esatta di prodotto necessario per trattare ogni imperfezione, diminuendo gli sprechi e mantenendo il tutto molto igienico. Al contrario del suo equivalente Origins, non brucia e si può utilizzare tranquillamente come prevenzione anche prima che il brufoletto si sviluppi completamente perchè non secca affatto la pelle.

Cosa usate per combattere i brufoletti?

23 commenti:

  1. Caspita, sembrano un elisir di bellezza!

    RispondiElimina
  2. Too bad a couple of them don't work well but at least one in the bunch is good!! Though I've heard of Etat Pur I've never tried anything from the line...though after reading many blogposts about the brand I'd like to try something...but what :-)

    Depending on what stage the spot is in I like to use:

    Murad Acne Spot Treatment - good for overnight, but doesn't wear well under makeup
    GoClear Spot Treatment - salicylic acid treatment that goes well under makeup
    Peter Thomas Roth Treatment Sulfur Masque - great as a mask and for overnight spot treatment for some of the more stubborn spots, or when I feel a spot just coming on

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you so much for the tips! I'll definitely check these products out ^__^

      Elimina
  3. Quanto mi attirano i prodotti Origins...
    Speriamo che diventino disponibili su Feelunique o simili a breve, o prima o poi mi butto su ebay.
    Di questi non ne ho provato neanche uno, ma sto usando da qualche mese la Drying Lotion di Mario Badescu e devo dire che funziona discretamente: non in una sola notte, ma asciuga realmente le imperfezioni in pochi giorni (a me permangono per tempo) anche se è un trattamento molto intenso e tende a seccare anche l'area attorno al brufolo.
    Da usare solamente di notte comunque, a meno che non si voglia girare con dei pois rosa in viso.

    Ho provato anche lo Spot Treatment di Murad ma non mi sembrava facesse miracoli. Lo ritesterò. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche su di me le cicatrici durano un'eternità, quindi con lo spot treatment di Origins e quello di Etat pur riesco ad accelerare la guarigione e ad evitare i puntini rosa che durano per settimane.
      Ho già fatto presente che noi poveri sfigati italiani vogliamo Origins alla loro PR, quindi incrociamo le dita. Nel frattempo io compro su ebay da un venditore che mi sembra si chiami mileoak o qualcosa del genere ;)

      Elimina
  4. Io sono un po' più radicale... (va beh, ti stavo scrivendo un romanzo ma ho deciso di riassumere)
    per ora sto facendo un "mantenimento" di una cura che mi ha consigliato la dermatologa per ridurre i punti neri/brufoletti... durante la cura usavo un gel tutte le sere, ora una-due volte a settimana, a seconda di com'è la mia pelle.

    Il mio problema, oltre a qualche brufoletto sfigatello che arriva ogni tanto, principalmente erano dei brufoli sottopelle che mi venivano nel mento... gonfi, rossi, stile mento da pugile. Non potevo farci niente e mi duravano tipo una settimana... ora sono mesi che non ne soffro più.

    Comunque quello è un trattamento a tutta faccia, invece per le imperfezioni proprio mi ha dato un'altra crema, da tenere in frigo, che li secca in tipo uno-due giorni... la metto la notte e mi trovo veramente bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cooomunque non ti ho detto niente dei prodotti che hai recensito!
      Il Liz Earle per le punture di zanzara??? Tanta roba, qui d'estate mi mangiano... ci farò un pensierino!

      Elimina
    2. Come dicevo sono stata fortunata con la pelle e quindi non ho mai sofferto di acne o particolari problemi; solo problemini sporadici ed ormonali, quindi devo solo accelerare la guarigione dei brufoletti per evitare che restino quelle odiose macchioline rosate che risaltano tantissimo sulla pelle chiara. Sono contenta però che tu stia risolvendo il tuo problema. In questi casi è quasi sempre questione di costanza nell'uso del prodotto giusto. Lo so, perchè ho un'amica con acne e cicatrici ma si affida praticamente solo a rimedi veloci che non danno risultati sulla lunga distanza e quindi è sempre da capo :/

      Si, per le zanzare! Giuro! devo essere allergica ai morsi di zanzara tigre perchè su di me diventano veri e proprio lividi (quest'estate ho passato un'intera settimana con un piede gonfio come se mi fossi rotta la caviglia, roba da matti). Ma lo Spot-on mi ha aiutata tantissimo sia con il prurito, sia con la guarigione dei morsi. Meno male, perchè altrimenti avrei dovuto buttarlo. Ad usarlo sul viso mi faceva lacrimare gli occhi .__.

      Elimina
    3. Devo dire che la crema che uso sui brufoletti singoli mi elimina anche il problema delle chiazzette rosa... funziona proprio bene! Se invece me li stuzzico no, mi rimane, ma sto diventando campionessa di autocontrollo!

      Fondamentalmente non ho problemi seri di acne, per fortuna, quei brufolacci lì sono cose sempre ormonali... spero vivamente che non si rifacciano più vedere :)

      Elimina
    4. Quando ti viene in mente di toccarti la faccia immaginami mentre ti schiaffeggio le mani ;)
      Incrocio le dita per te <3

      Elimina
  5. io non ho ancora trovato prodotti efficaci contro i malefici brufoletti! a parte il tea tree oil ^_^
    buon inizio di settimana cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, è vero! Ho un sample di TBS da qualche parte. devo provare anche quello ^^

      Elimina
  6. Ho sentito parlare benissimo di quel prodotto Origins da BeautyCrush mi pare...mi attira non poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa miracoli <3 Una notte di sonno e ciao ciao imperfezioni ;)

      Elimina
  7. utilissimo questo post!!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Io ho raramente qualche brufolo (incrociando le dita) e, ovviamente, quando accade, non faccio che guardare "lì" e sentirmi a disagio ! Fino ad ora ho usato Pate grise della Payot, ma questo prodotto sembra proprio interessante ! Come al solito ne sai molto più di me :-) Bacioni cara :-*

    Fashion and Cookies

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le so TUTTE! XD
      Nemmeno io ne ho tanti, ma se non sto attenta mi porto dietro le macchioline rosa per settimane :(

      Elimina
  9. non conosco questi prodotti anche se ho una pelle assai problematica...non sono fortunella come te :) vado di Avène e La Roche-Posay...ora però eheh mi leggo le recensioni perchè vorrei annientarli tutti sul nascere anchio :) ciao Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Roche-posay è un'ottimo marchio per le pelli problematiche, lo raccomando spessissimo a chi mi chiede consigli per pelli acneiche o molto sensibili :)
      Avène purtroppo non la conosco, ma approfondirò senz'altro in futuro ^^

      Elimina