Quick Reviews: Foundation Remix #5

foundation reviews4
Benefit Hello Flawless Oxygen Wow Brightening Makeup // MAC Matchmaster Foundation Spf15 // Giorgio Armani Luminous Silk Foundation // YSL Forever Youth Liberator Serum Foundation
001 I've wanted to try the Benefit Hello Flawless Oxygen Wow Foundation (£25.50) for the longest time but I only got it sampled quite recently. It's nice and light, easy to blend and with buildable coverage. It sets to a stunning skin-like finish that is flawless indeed and lasts very well on my skin. I also really appreciate the spf30 PA+++ that makes it perfect for everyday use, especially during the warmer months due to the lightweight texture. Not only pros though. Upon closer inspection I noticed that the shade range runs very yellow - which may or may not be an issue for some - and the lightest shade is not so light after all. Shame, because I really liked it.

002 I had a little bit of a love/hate relationship with MAC Matchmaster Foundation (£27) for a while, until I figured out how to make it work for my skin. This foundation is best suited for combination and oily skins, but with the right prepping and a smart application it works well for dry complexions as well. It provides medium coverage with a demi-matte finish but what makes this foundation stand out is the lasting power. For such a light formula - compared to other MAC foundations - it lasts for ages on me and doesn't look cakey or too obvious. I like to apply it with a blending sponge (like the RT Miracle Sponge) to achieve a natural flawless finish and push it into the skin rather than buff it in to avoid skin flaking. The colour range is quite good, especially compared to the rest of MAC's selection: it's available in 14 shades with very soft undertones and a lot of neutral shades. I wear 1.0 which settles around a MAC N8/N10.

003 Armani Luminous Silk Foundation (£34.50) is my latest crush within the foundation department. Lovely luminous finish, silky texture and lightweight formula are only the first features that come to my mind when I try to describe this foundation. The constantly-improving shade range is marvelous, with light shades for pale ladies like me and a lot of in-between shades to please everyone. It photographs beautifully and looks simply amazing on the skin. No cons for this one, except maybe for the price tag but it's not bad enough to affect my devotion. Oh my, I fell and I fell hard. Next product on my to-try list is its powder counterpart, the Luminous Silk Powder (£31). Bankrupt but with beautiful skin at least, right? Right.

004 The YSL Youth Liberator Foundation (£34) is a gorgeous moisturizing base that sets to a satin, velvety look but still manages to look oh so glowy. I adore the lit-from-within luminosity and the uber healthy finish it has. Expensive skin in a bottle, that's it. And yes, the bottle itself is quite expensive but treatment makeup is always worth the splurge in my opinion. Coverage wise I'd say it settles around medium, definitely higher than what I anticipated. Lasting power is not outstanding but that's to be expected from a moisturizing base and it's nothing a light dust of setting powder can't fix. Price aside, the only downside I could find is the colour range: it's only available in 7 shades, with random beige, pink and golden undertones. I recommend getting a sample first but if there's a shade for you, you can sit with me and wait for a discount code. I'm splurging, ladies.

Have you tried any of these products? Any foundation I should absolutely try?
Do you have any request for the next quick reviews post?

***

001 Erano mesi che volevo provare il Benefit Hello Flawless Oxygen Wow Foundation (€35.90) ma solo recentemente mi sono ricordata di richiederne un sample da Sephora. E' molto leggero e facile da sfumare e da modulare. Il finish è stupendo, proprio come pelle perfetta, ma comunque molto naturale, e dura tranquillamente fino a sera. Apprezzo particolarmente il fattore di protezione solare spf30 PA+++ che lo rende ideale per tutti i giorni, e soprattutto per i mesi più caldi grazie anche alla texture leggerissima. Non solo cose positive però, ma anche un paio di contro. Dopo un'occhiata all'assortimento mi sono resa conto che tutte le tonalità tendono decisamente al giallo - potrebbe essere un vantaggio per alcuni, ma trovo che un solo sottotono, tra l'altro abbastanza spiccato, non offra molta scelta - ed il colore più chiaro non è poi così chiaro dopotutto. Peccato, perchè mi piace davvero.

002 La mia relazione con il MAC Matchmaster Foundation (€35.79) è stata di amore/odio per un bel po', ma si trattava solo di scoprire come applicarlo al meglio. Questo fondotinta è più adatto a pelli miste e grasse, ma con la giusta idratazione ed un'applicazione intelligente è perfetto anche per le pelli secche. Offre una coprenza media con un finish quasi opaco, ma è la durata a rendere questo fondo speciale. Nonostante la formula leggera - in confronto al resto delle basi MAC - dura un'eternità sulla mia pelle e non risulta troppo evidente. Trovo che lo strumento migliore per l'applicazione sia la spugnetta blender (come la Miracle Sponge di RT) per picchiettare il prodotto piuttosto che lavorarlo con un pennello che potrebbe causare desquamazione. La selezione di colorazioni è la migliore che MAC abbia da offrire, con 14 tonalità dai sottotoni delicati e per la maggior parte tendenti al neutro. Io porto 1.0 che si aggira intorno al N8/N10, quindi la gamma è piuttosto ampia ed il fatto che il pigmento si adatti abbastanza bene alla carnagione aiuta a colmare eventuali mancanze.

003 L'Armani Luminous Silk Foundation (€44.95) è la più recente causa di batticuore nel reparto fondotinta per la sottoscritta. Favoloso finish luminoso, texture setosa e formula leggerissima sono solo le prime caratteristiche che mi vengono in mente quando cerco di descrivere questo prodotto. La gamma di colori in costante evoluzione è fantastica, con colori molto chiari per gli incarnati di porcellana come il mio e davvero molte tonalità intermedie per venire in contro a tutte le esigenze. Viene benissimo in fotografia e si fonde perfettamente con la pelle. Niente lati negativi in questo caso, eccetto forse il prezzo, che però non basta ad incrinare il mio amore e poi gli sconti servono proprio a questo. Ho preso una cotta coi fiocchi questa volta. Il prossimo nella mia lista dei prodotti da provare è il suo omologo in polvere, il Luminous Silk Powder (€41.95). In bancarotta si, ma con una pelle perfetta, giusto?

004 Il YSL Youth Liberator Foundation (€51.95) è una magnifica base idratante con un finish satinato e dall'aspetto vellutato che è comunque molto radioso. Adoro la luminosità che sembra venire da dentro e l'aspetto salutare che dona alla pelle. Il modo migliore per descriverlo è 'pelle costosa in bottiglia'. E si, la bottiglia è di per sè abbastanza costosa, ma credo valga sempre la pena di pagare un po' di più per un prodotto makeup che si prende anche cura della pelle. La coprenza è media, comunque più alta di quanto mi aspettassi, ma dipende parecchio dallo strumento utilizzato per l'applicazione. La durata non è eccelsa ma c'è da aspettarselo da una base così idratante; comunque non è nulla che non si possa sistemare con un pizzico di polvere fissante. Prezzo a parte, l'unico lato negativo che riesco a trovare è la gamma di colori: è disponibile soltanto in 7 tonalità con sottotoni beige, rosa e dorati un po' casuali. Va decisamente provato prima dell'acquisto, ma se riuscite a trovare il colore giusto per voi, potete aspettare un codice sconto insieme a me. Mi sa che io la pazzia la faccio.

Avete provato qualcuno di questi fondotinta? Ne avete uno da raccomandarmi per il prossimo post?

post signature

16 commenti:

  1. Io voglio il fondo YSL, mi ispira tanto l'aspetto idratante di questo prodotto e al tatto è magnifico, il mio colore dovrebbe essere il BR20, come per il fratellino Le Teint touche eclat.
    Sono tentatissima e mi sa che la pazzia la farò <3
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato BR20 perchè purtroppo B10 non è ancora arrivato da noi, e stranamente non era troppo rosa su di me. E' una versione del Touche eclat per ragazze grandi e con un profumo più leggero e decisamente più piacevole ^^ Mi piace proprio tantissimo. E poi la bottiglia è una meraviglia. Vorrei un vanity per tenercela in bella vista

      Elimina
  2. Ti ritengo una dei massimi esperti di fondotinta ora!

    RispondiElimina
  3. anche io per un po' ho usato la 1 del matchmaster, mi piaceva soprattutto per l'effetto bellissimo che dà in fotografia, sembra illuminare il viso e levigarlo.
    Poi l'ho odato: su di me è l'unico fondo mac che tennde a sciogliersi e a creare grumetti sul viso, inoltre ho notato che se esce qualche macchia o brufoletto difficilmente lo copre senza l'aiuto di un buon correttore.
    Fra i Mac il mio preferito è lo Studio Sculpt, ma ammetto di preferire fondotinta di altre marche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibilmente - F&B a parte- è l'unico fondo MAC che non mi ha creato problemi, anche in termini di brufoletti che invece mi vengono instantaneamente con il Pro longwear e lo Sculpt. Pensa che è il fondotinta che indosso quando lavoro backstage sotto le luci, perchè resta dove lo metto, non sbiadisce e non diventa lucido. E con la spugnetta riesco a coprire discretamente le imperfezioni. Certo, per quelle serie il correttore serve, ma dopotutto non è compito del fondotinta coprirle; c'è il correttore per quello ^^

      Elimina
  4. Io ho trovato il mio match perfetto da Sephora con il 10hour, molto cremoso e blendable. Ero incredula! Poi come dici tu, un'ottima base aiuta sempre ;) Io leggo volentieri le tue review su qualsiasi prodotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw grazie! Sempre gentilissima <3
      Con i fondi di Sephora ho sempre avuto un problema di colore. Non c'era mai qualcosa di abbastanza chiaro, ma in effetti è un po' che non considero la linea. Se hai trovato tu il colore giusto potrei essere fortunata pure io ^^

      Elimina
  5. Non ne ho mai provato nessuno ma a pelle io punterei a quello di Armani

    RispondiElimina
  6. Hello Beatrice,

    All your foundations are amazing, I want to test the Armani Luminous Silk Foundation!

    Excellent review! Hugs and regards!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Gladys! Thank you!
      Let me know if you try it ^__^

      Elimina
  7. Quanto è perfetto il tuo inglese?! No, è oltre la perfezione, è perfetterrimo! *_* Complimenti davvero!
    Scrivi benissimo :)
    Ultimamente sono parecchio in fissa con i fondotinta, e ho preso sia il Matchmaster che il Luminous silk... e preferisco il Matchmaster, forse è che l'Armani è troppo scuro per me e nun se po' vedè. Cosa mi passava per la testa quando l'ho preso? :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! ^//^
      Ah, mannaggia. Il colore sbagliato frega sempre. Magari sarà perfetto in primavera/estate dopo aver preso un po' di sole :)

      Elimina