Evening makeup.


It may be my inner-grandma talking but there's nothing better than a chill, easy Saturday night at home, possibly involving a nice dinner, pyjama bottoms and a cup of hot coco with mellows. Tonight it's not the night though, and with a fancy evening out waiting for me and hours to get ready - for once I'm not doing anyone else's makeup and I'll make sure to celebrate that with a glass of something colourful that comes with a mini umbrella - I decided to make an extra effort and pull out my million-dollar products.
In the end it's all about the classics, red lips and gold glitters.

For the base, Nars Sheer Glow (£31) is the most obvious choice for special events and any occasion that may involve pictures, because it looks absolutely flawless for hours and has zero spf in it. Its medium coverage formula is easy to build and it leaves the skin looking glowy and perfected, with little to no need for concealer. It has only one downside, which is its tendency to accentuate and cling to any dry patches, but a good moisturizer or a hydrating primer underneath should do the trick. For special occasions I like to pop out my Charlotte Tilbrury Magic Cream (£70), which is flipping expensive but it truly does miracles for dull and thirsty skin, making it look instantly fuller and more radiant.
Since I want the focus to be on eyes and lips, I keep the skin natural with subtle definition, opting for creams rather than powders. I'm far too pale to even consider skipping on blush and a tiny drop of Daniel Sandler Watercolour Blush (£14.50) in Cherub is enough to add a hint of colour to the cheeks that instantly makes me look fresher, while Illamasqua Hollow Cream Pigment (£17.50) makes those cheekbones of mine stand out a little bit more without going too overboard. Normally I wouldn't neglect highlighter - seriously, not even during the apocalypse - but a light dusting of Hourglass Ambient Lighting Powder (£38) in Diffused all over is all I need for an immaculate, gorgeous glow and to set my makeup as well.

For some reason I forgot to include an eyebrow product in the picture above but I would never forget to fill in my brows, especially if I have a bold lip going on, as well defined brows are essential to balance out and ground red and dark lipsticks. I've been raving about the Anastasia Brow Wiz (£15.50) for months, so I'll keep it short and sweet: precise and long-lasting, lots of great shades to choose from and absolutely stunning yet believable results. Can you tell I'm in love?
For the eyes, the Charlotte Tilbury Luxury Palette The Dolce Vita (£38) always does it for me. The combo of shimmery off-white, bronze and antique gold is kind of a comfort zone for me and something I wear all the time, but it's absolutely beautiful nonetheless. The quality of these eyeshadows is pretty amazing - they glide on the skin so easily and blend like a dream - and I love that little pop of pressed glitter that can easily elevate even the simplest look and turn it into something really special.
To finish off the look, enter a generous coat of mascara and a pair of gorgeous falsies to make up for the lack of naturally long, jet black, luscious lashes - thanks for nothing, Mother Nature! -. I'm currently completely obsessed with ESQIDO Mink Lashes and with their Oh So Sweet ($45.99)* offering in particular, as they look so full yet are so comfortable to wear. They give this my-lashes-but-ten-times-better look that makes people wonder if you got lash extensions overnight or if you've simply got your mitts on the ultimate mascara that does it all. They're soft and fluffy, and also incredibly durable - I think I've worn this pair over ten times already and they still look like they're brand new -.

For lips at last, I've finally got my fingers on the long coveted Nars Velvet Matte Lip Pencil (£18) in Mysterious Red and I honestly can't put it down. It's the most perfect medium-dark blue red with such a great dimension to it despite the matte finish. It goes on smoothly, without tugging the skin and lasts pretty much forever. I love that comes in a pencil form because this kind of colour can be a little tricky and easy to mess up with, but the pencil allows to outline the lips with precision and then fill them in in a couple of strokes - that's how pigmented this stuff is -. I'm officially obsessed.

What is your night out line up?
*Press Sample 
 *** 

Potrebbe essere la nonnina che è in me a parlare, ma non c'è niente meglio di un sabato sera tranquillo che implichi una cena deliziosa, pantaloni del pigiama ed una bella tazza di cioccolato caldo con mini marshmellows. 'Stasera niente divano però, perchè mi aspetta una serata speciale e visto che non capitava da un po' e considerato che ho un sacco di tempo per prepararmi - incredibilmente non dovrò truccare nessun altro e di sicuro celebrerò la cosa con qualcosa di colorato servito con un ombrellino -, ho deciso di fare uno sforzo in più ed impegnarmi, sfoderando i miei prodotti da corsa. Alla fine si riduce tutto ai grandi classici, labbra rosse e glitter dorati.

Per la base, Nars Sheer Glow (€41.50) è la scelta più ovvia per eventi e situazioni in cui le impietose foto con flash da angolazioni ancora più impietose si sprecano, perchè resta perfetto per ore e non ha tracce di spf. La sua formula a coprenza media è facile da modulare ed illumina e perfeziona la pelle, riducendo il bisogno di correttore al minimo. Ha solo un lato negativo ed è la sua tendenza ad accentuare le aree più secche, ma non è nulla che non si possa risolvere con una buona crema o con un primer idratante. Per le occasioni speciali recupero dal kit la Charlotte Tilbrury Magic Cream (€87), che è dannatamente costosa ma ha davvero qualcosa di magico e fa miracoli per la pelle opaca ed assetata, trasformandola in un istante in un incarnato pieno e radioso.
Visto che voglio che il focus siano occhi e labbra, preferisco mantenere il viso naturale e per questo tendo a favorire prodotti in crema piuttosto che in polvere. Ho la pelle troppo chiara per prendere anche solo in considerazione l'idea di saltare il blush a piè pari ed una goccia di Daniel Sandler Watercolour Blush (€19) in Cherub è sufficiente per aggiungere un pizzico di colore alle guance e sembrare subito più in salute, mentre Illamasqua Hollow Cream Pigment (€20) mette in risalto i miei zigomi ma senza esagerare. Normalmente non potrei fare a meno dell'illuminante - no, sul serio, nemmeno durante l'apocalisse - ma un velo di Hourglass Ambient Lighting Powder (€47) in Diffused su tutto il viso dona di suo una luminosità incredibile alla pelle e fissa il makeup allo stesso tempo.

Per qualche motivo ho dimenticato di includere un prodotto per sopracciglia nella foto qui sopra, ma non potrei mai dimenticarmi di riempirle, soprattutto se il look si basa su delle labbra importanti, perchè un arco definito è essenziale per dare equilibrio a rossetti rossi e scuri. Sono mesi che parlo e parlo dell'Anastasia Brow Wiz (€18) quindi sarò velocissima: tratto preciso ed a lunga durata, fantastica gamma di colori tra cui scegliere e risultato spettacolare ma comunque credibile. Sono innamorata, punto.
Per quanto riguarda il trucco occhi, la Charlotte Tilbury Luxury Palette The Dolce Vita (€47) è sempre la scelta vincente. La combinazione di champagne, bronzo ed oro antico è un po' la mia coperta di Linus e qualcosa che tendo ad indossare molto spesso, ma è sempre meravigliosa in ogni caso. La qualità di questi ombretti è davvero eccezionale - scivolano sulla pelle come seta e si sfumano con una sola passata di pennello - e adoro quei glitter pressati che riescono a trasformare anche gli smokey più semplici in qualcosa di speciale.
Per completare il look bastano un generoso strato di mascara ed un paio di bellissime ciglia finte per rimediare all'assenza di ciglia naturalmente lunghe e nerissime - grazie di nulla, Madre Natura! -. Al momento sono completamente ossessionata dalle ciglia di visone ESQIDO Mink Lashes e dalle loro Oh So Sweet €36.70)* in particolare, perchè sono piene e voluttuose ma comunque comodissime da indossare. Creano l'effetto le-mie-ciglia-ma-dieci-volte-meglio che fa chiedere a chi guarda se si tratta di extensions oppure se è stato finalmente inventato il mascara definitivo che fa tutto. Sono morbide e vaporose, ma anche molto resistenti - io le ho indossate già una decina di volte e sono ancora praticamente come nuove -.

Per le labbra infine, sono finalmente riuscita a mettere le mani sull'agognata Nars Velvet Matte Lip Pencil (€25.50) in Mysterious Red ed in tutta onestà non riesco a smettere di usarla. E' un magnifico rosso cremisi medio-scuro che risulta incredibilmente multidimensionale, nonostante il finish opaco. Si stende bene, senza tirare la pelle e dura praticamente in eterno. Adoro il fatto che sia un matitone perchè questo genere di colore sbava facilmente e può essere complicato da applicare, ma un packaging di questo tipo consente di delineare le labbra con precisione e poi riempirle in un paio di passate - letteralmente, vista l'incredibile pigmentazione -. La mia nuova fissazione.

Quali sono i vostri prodotti must have per una serata fuori?
*Press Sample

21 commenti:

  1. Sono mesi che cerco di convincermi che la Magic Cream di Charlotte Tilbury non mi serve assolutamente e poi arrivi tu con questo post a dire che "fa miracoli per la pelle opaca ed assetata"...ecco adesso è in cima alla mia lista dei desideri ^__^
    Il fondotinta Nars Sheer Glow io non riesco proprio ad usarlo,sulla mia pelle secca fa proprio un brutto effetto (mi invecchia parecchio!). Ho provato ad utilizzarlo sempre dopo creme molto idratanti e corpose ma niente da fare ( forse per questo ho bisogno della Magic Cream *_*).Oppure di un primer idratante,ma non so dove orientarmi (forse Laura Mercier e Smashbox lo fanno vero?).
    E poi quel rossetto di Nars come ho fatto ad ignorarlo prima?! Forse dalle mie parti gli stand del brand sono sempre poco forniti e prima di trovare Cruella e Dragon Girl ho impiegato mesi,ma Mysterious Red mi è proprio sfuggito! Comunque mi sembra perfetto per un look da sera,come tutto il resto dei prodotti che hai selezionato :) Incarnato luminoso,labbra rosse opache e smokey sui toni naturali,che altro aggiungere per una serata fuori?! Mi sembra la perfezione XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, la Magic cream è spettacolare ma non la userei mai come skincare quotidiana. Prezzo a parte, mi sa proprio di prodotto d'emergenza ed infatti la stessa Charlotte a usa tantissimo nel backstage e per preparare la pelle delle clienti sul momento. Anche io ce l'ho nel kit ed è comodissima perchè funziona in un secondo e le persone hanno la tendenza a non usare la crema quindi aiuta di molto. una persona normale però non so che uso potrebbe farne. Credo sia troppo ricca per tutti i giorni e finirebbe con perdere i suoi effetti perchè dopo un po' la pelle di abitua.
      I primer LM te li consiglio tantissimo, perchè sono a base d'acqua e quindi idratante, piuttosto che a base siliconica che è più adatta per le pelli miste e grasse. Prova quello illuminante o il Radiance se riesci :)
      E Mysterious red era un'edizione limitata del 2013 che però sembra tornata per restare. Speriamo, perchè è bellissimo, anche se Cruella non è da meno <3

      Elimina
    2. Grazie Bea per tutte le info :) In effetti vedendo i video della Tilbury avevo immaginato che la Magic Cream fosse una crema da utilizzare esclusivamente prima del make up e in situazioni particolari. Infatti ero indecisa se prenderla per usarla al posto del primer ogni tanto :) Penso che a questo punto però prenderò un primer di LM,anche perchè così avrò la possibilità di provarlo di persona! I tuoi consiglio sono sempre preziosissimi,grazie di cuore <3

      Elimina
  2. I really want both of those Charlotte Tilbury products, just wish it was a tad more affordable :(

    http://www.chelsealeigh.ca/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah, I wish it'd be slightly cheaper as well but you pay for what you get in the end. her product have the same price range of Chanel or Dior (here in Italy at least) but it's far more superior in terms of quality imo.

      Elimina
  3. Questo matitone Nars non lo ricordo...ma so che lui o uno dei suoi fratelli prima o poi finirà nelle mie manine *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una limited edition della collezione autunnale 2013 ed è andato sold out in tipo 5 minuti e mezzo all'epoca :/ Ora però l'hanno riproposto e dovrebbe essere permanente *__*

      Elimina
  4. quella meraviglia di Charlotte Tilbury *___* sbav sbav

    RispondiElimina
  5. La palettina di Charlotte Tilbury e l'illuminante di Hourglass sono finiti all'istante nella mia wishlist! Ottima anche la scelta del matitone NARS! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tutti magnifici, fammi sapere se poi riesci a provarli :)

      Elimina
  6. Accidenti, da me si direbbe "make up da competizione"! Mi incuriosisce ogni singolo prodotto (specie quelli di Charlotte Tilbury) anche se i prezzi sono altini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine i prezzi sono come quelli di Chanel e Dior, però per me la qualità è di molto superiore :)

      Elimina
  7. Gorgeous spread of lovely products! I still haven't tried a NARS foundation yet and this really makes me want to.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NARS Sheer glow has been on of my favourite bases for almost 5 years now and it's still one of the best foundations I've tried. You should definitely give it a go :)

      Elimina
  8. Trovo le tonalità scelte un vero e proprio must per una serata fuori, soprattutto se si vuole essere eleganti *_*

    RispondiElimina
  9. Santa Maria la palette della Tilbury! Devo dire che mi manca una palette con tonalità più berry-vinaccia e qualche glitter. Di solito opto per marroni caldi e un tocco d'oro. La magia della magic cream te la fanno pagare tutta, ma se ne vale la pena non ci si lamenta. Da Sephora avevo provato il Sheer Glow ma mi è sembrato così thick e pastoso, anche solo stenderlo sul dorso della mano con i polpastrelli. D'altronde non posseggo nulla senza spf, per ovvi motivi, ma nelle foto poi è un disastro.

    RispondiElimina
  10. Il mio principe dei must have è sempre Ruby Woo, tutto il resto è accessorio xD
    Non li devo aprire i tuoi post, sono sempre fonte di tremenda tentazione xD

    RispondiElimina